Lucchetti

Affina la ricerca
Categoria
Mostra di piùMostra di meno

Offerte

Offerte

Mostra di piùMostra di meno

Prezzo

Prezzo

CHF5
CHF169

Tipo lucchetto

Tipo lucchetto

Mostra di piùMostra di meno

Livello di sicurezza

Livello di sicurezza

Mostra di piùMostra di meno

Tipo di chiusura

Tipo di chiusura

Mostra di piùMostra di meno
57 articolo trovato
Ordine in base a
Prodotto 1
Prodotto 2
Prodotto 3
Prodotto 4
57 articolo trovato

Proteggere le biciclette in modo sicuro

Chi apprezza la propria bici, non vorrà rinunciare a una protezione antifurto adeguata, anche se spesso si tratta di un investimento non indifferente. La domanda è quale lucchetto sia il più adatto. Esistono infatti differenti tipologie di lucchetto. Tra le varianti più sicure troviamo i lucchetti ad arco, insieme ai lucchetti ripiegabili. Nel primo modello, una barra di chiusura viene unita all’elemento ad arco, dalla forma a U, per chiuderlo. Grazie alla sua forma e alla sua realizzazione in metallo e materia sintetica, il lucchetto ad arco resiste perfettamente a numerosi utensili per spaccare e scassinare. I lucchetti ripiegabili sono invece costituti da singoli elementi collegati tra loro, che possono essere per così dire «ripiegati» uno sull’altro per formare un blocco. Occupano quindi meno sazio e possono essere impiegati in modo più flessibile rispetto ai lucchetti ad arco. Esistono inoltre alcuni modelli dotati di allarme incorporato che offrono un’ulteriore protezione. Una terza tipologia di protezione antifurto, anch’essa molto sicura, sono i lucchetti a catena. Solitamente sono costituiti da una catena con un rivestimento speciale molto resistente. Lo svantaggio risiede tuttavia nel loro peso, spesso molto elevato. Per questo esistono i cosiddetti hiplok, che i il ciclista può indossare come una cintura attorno alla vita. In questo modo il lucchetto risulta meno pesante.

Lucchetti con cavo: facili da riporre e da trasportare

A differenza dei lucchetti ripiegabili, i lucchetti con cavo sono costituiti da un intreccio di cavi di metallo, di acciaio inossidabile per la precisione, rivestiti con materia sintetica. La maggior parte dei lucchetti con cavo sono facili da riporre quando non servono. La loro lunghezza abbondante consente al ciclista di utilizzarli comodamente in qualunque situazione, per legarli a portabiciclette, recinzioni, pali della luce o alberi. I lucchetti con cavo sono indicati soprattutto se per la bicicletta è sufficiente una protezione di base. I lucchetti con cavo a spirale sono una variante speciale di lucchetto con cavo: la particolarità risiede nella forma a spirale del cavo nella parte di acciaio rivestita con materia sintetica. Anche questi sono decisamente più leggeri e facili da trasportare rispetto ai lucchetti con cavo tradizionali.

Lucchetti per telaio: protezione rapida per breve tempo

I lucchetti per telaio offrono una sicurezza quando si è di fretta. Tuttavia, da soli non costituiscono una protezione antifurto adeguata, poiché sono fissati direttamente al telaio. In questi modelli una guida in acciaio viene infilata lateralmente tra i raggi e fissata sull’altro lato. Si tratta di una protezione sufficiente, ad es. per fare un salto in panetteria, in altre situazioni va però assolutamente utilizzato un lucchetto sicuro (supplementare). La scelta del lucchetto giusto per la bici dipende dunque da numerosi fattori: trasportabilità, valore della bici e luoghi dove questa viene posteggiata. Una protezione antifurto affidabile, non dipende infine soltanto dal lucchetto, ma anche dagli oggetti scelti per legare la bici.