💳 RACCOGLIERE PUNTI CUMULUS
Il negozio online riceve un nuovo design: possibili interruzioni il martedì mattina.
  1. Pagina iniziale
  2. SCOTT Spark 910: la nostra Bike Highlight
Bike Highlight

Velocissima: la SCOTT Spark 910 non demorde né in salita, né in discesa

bbBikeWorld_KW4BW_HBW_ScottSpark910_2560x1100_DE_V1-min.jpg
20. gennaio 2023

La bici da trail SCOTT Spark 910 è l'«Highlight Bike World» di oggi. Il nostro responsabile di filiale Sandro Perini spiega perché è tra le più versatili.

Nella nostra rubrica «Highlight Bike World», i collaboratori di Bike World presentano il loro prodotto preferito. Il responsabile di filiale Sandro Perini è entusiasta della SCOTT Spark 910 e spiega le caratteristiche che contraddistinguono questa nuova bici da trail.

 

«La nuova SCOTT Spark 910 non è solo elegante, ma offre anche una guida confortevole. Il motivo è il nuovo design del telaio. Infatti, l'ammortizzatore è nascosto all'interno del leggero telaio in carbonio, ben protetto dallo sporco. I vantaggi di questa costruzione: il telaio può essere configurato attorno all'ammortizzatore in modo più resistente alle torsioni. Al contempo, il baricentro è molto basso, il che si traduce in un'elevata stabilità di guida e una maneggevolezza sicura. Per il setup individuale, l'ammortizzatore è accessibile in modo facile e veloce e senza bisogno di attrezzi tramite uno sportellino sul tubo inferiore. La corretta regolazione del SAG è facilitata da una scala indicatrice sul cuscinetto del bilanciere posteriore.

 

Per esperienza propria so che la posizione di seduta e pedalata altamente efficiente fa letteralmente schizzare la bici in avanti. Voglia di uno sprint intermedio esplosivo? In questo caso la modalità lockout della forcella e delle sospensioni fa un ottimo lavoro e rende la Spark 910 una delle hardtail più performanti. L'assetto converte la potenza del guidatore in spinta propulsiva con enorme efficienza. Sulle salite dei trail la bici leggerissima genera una buona trazione. La bici anima chi la guida a pedalare sempre un po' più velocemente. La velocità non è da meno neanche in discesa. Con una forcella ammortizzata da 130 millimetri Fox Float 34 Float Perf Elite e una geometria posteriore da 120 millimetri con ammortizzatore Fox Nude 5R EVOL, l'assetto della Spark 910 sembra non conoscere limiti di velocità. Il comando TwinLoc permette di ridurre a scelta la corsa della sospensione di ammortizzatore e forcella a 80 millimetri o di bloccarla completamente.

 

Anche il resto dell'equipaggiamento è incentrato sulla performance sportiva in modo coerente e senza compromessi. Il cambio Shimano XT a 12 velocità è particolarmente fluido. E alla regolazione della velocità ci pensano i comprovati freni Shimano XT. Alla rigidità della struttura contribuiscono il manubrio e l'attacco manubrio Fraser iC di Syncros. I cavi del cockpit passano sotto al manubrio e scompaiono all'interno della serie sterzo nel telaio in modo estetico e ordinato. Tramite la rotazione della serie sterzo, l'angolo di sterzata può essere variato di 0,6 gradi. Dettaglio pratico: il tool dell'asse della ruota posteriore funziona al contempo come multitool con brugola da 6 e due chiavi Torx T25 e T30. Pratico, così come l'intera bicicletta.»

 

La conclusione di Sandro: «La Scott 910 è la mountain bike perfetta per tutti coloro che amano la velocità sportiva, sia in salita che in discesa. Il design del telaio con ammortizzatore integrato non è solo elegante, ma funziona anche in modo assolutamente fantastico.»

Scott_Spark_Social_Media-31.jpg

Accessibile

Lo sportellino per la regolazione dell'ammortizzatore sul tubo inferiore può essere aperto e richiuso in un attimo con una manopola e senza il bisogno di attrezzi.

L'ammortizzatore all'interno del telaio è perfettamente protetto dallo sporco.

Scott_Spark_Social_Media-19.jpg

TwinLoc-System

Anche nella nuova Spark 910, il collaudato sistema TwinLoc di Scott permette di regolare da remoto in men che non si dica ammortizzatore e forcella per adattare sospensioni e corsa: blocco totale per le salite sull'asfalto, corsa ridotta su salite dei trail e sblocco completo per le discese.

Scott_Spark_Social_Media-23.jpg

Versteckt

I cavi e i tubi sul manubrio e l'attacco Syncros monopezzo scompaiono all'interno del telaio attraverso la serie sterzo. Il cockpit è quindi completamente libero e ordinato.