1. Pagina iniziale
  2. Biciclette per bambini Crosswave Prime Rider
Prime rider

Biciclette per bambini Crosswave Prime Rider

Quattro bambini con casco da ciclismo pedalano su un sentiero di ghiaia
11. March 2022

Dimentica le bici pesanti per bambini: le Prime Rider Crosswave sono circa il 20 per cento più leggere delle tradizionali bici per bambini e richiedono meno forza. I piccoli ciclisti hanno quindi più energia, possono affrontare gite più lunghe e si divertono di più.

Scegli la misura adatta...

KW09_PrimeRiderSortiment_SXX_2-sp_berry_störer_IT1.png
img_SPO_LanP_Primerider_TB_20_Zoll_IT.jpg
img_SPO_LanP_Primerider_TB_24_zoll_IT.jpg
KW09_PrimeRiderSortiment_SXX_2-sp_black_störer_IT.png

Tabella delle misure per biciclette per bambini 

 

Statura Lunghezza del cavallo Dimensioni della ruota Età +/–
100-115 cm da 45 cm 16" 4-5 anni
110-130 cm da 50 cm 20“ 5-7 anni
125-140 cm da 55 cm 24“ 7-10 anni
135-160 cm da 60 cm 26“ 10-14 anni

Tutti i dati hanno carattere puramente indicativo.

 

I vantaggi di Crosswave Prime Rider

 

SPO_LanP_Primerider_TB_Gewicht.jpg

Peso

Le biciclette sono circa il 20% più leggere rispetto a biciclette per bambini comparabili. Sono quindi particolarmente adatte ai bambini che hanno un peso ridotto e hanno un influsso molto positivo sullo stile di guida e in particolare sul divertimento dei futuri ciclisti.

img_SPO_LanP_Primerider_TB_Sichtbarkeit.jpg

Visibilità

Gli elementi catarifrangenti sul telaio del sellino e sulla forcella in combinazione con i riflettori sui cerchioni e il catadiottro anteriore e posteriore creano una visibilità a 360 gradi aumentando così la sicurezza.

 

4648_234_00042_s3_.jpg

Ergonomia

Nello sviluppo delle biciclette per bambini Prime Rider tutti i componenti vengono adeguati all’età e alla statura dei bambini: leva del freno corta e regolabile, manopole dal diametro ridotto, larghezza ottimale del manubrio e sella adatta ai bambini.

img_SPO_LanP_Primerider_TB_Geometrie.jpg

Geometria

Grazie alla speciale geometria del telaio e alla pedaliera bassa il bambino è più comodo sulla bicicletta, il che aumenta la maneggevolezza e la stabilità. L’adeguata lunghezza della pedivella garantisce una trasmissione ottimale della forza.